Previsioni meteo per giovedì 10 giugno

Modesto Morganelli
Giugno 10, 2021

Scarti minimi ma nel semestre caldo non c'è bisogno di grandi perturbazioni o di vortici profondi per scatenare l'instabilità, bastano solo modeste differenze, a fare il resto ci pensano l'umidità dell'aria e le temperature. Attesi fenomeni temporaleschi nel corso del pomeriggio, ma senza un coinvolgimento delle aree costiere. Poi, in approssimazioni al fine settimana 19/20 giugno, mentre su gran parte d'Italia, sull'Emilia Romagna e anche sulle basse pianure del Nord, continuerebbe l'alta pressione con bel tempo stabile, sui settori alpini e prealpini, anche sulle pianure prossime a essi, soprattutto piemontesi e centro-occidentali, il tempo potrebbe peggiorare, per infiltrazioni di aria più umida da Ovest, con l'avvento di più rovesci e temporali soprattutto a sviluppo diurno, localmente anche di forte intensità, a causa di un maggiore incentivo termico dal basso.

Temperature da inizio estate, con punte vicine ai 30 gradi in particolare al Nord e sulle regioni tirreniche.

Migliora dalla sera-notte. Sud: prevalgono cieli sereni o poco nuvolosi al mattino, pomeriggio con instabilità temporalesca sulle zone interne e in Appennino con qualche fenomeno in propagazione alla costa tirrenica. Migliora tra la sera e la notte.

Al Centro. Stabile al mattino con cieli poco nuvolosi e locali addensamenti sui settori appenninici.

METEO VENERDÌ - Nord: al mattino ampie aperture con sole prevalente. Locali temporali colpiranno anche i settori interni della Sicilia (specie catanese, messinese, ennese) e la Sardegna centro-orientale.

Temperature massime in lieve aumento e in generale comprese tra 24 e 29 gradi.

Venti deboli di direzione variabile, a regime di brezza sulla costa.

Napoli - Cielo coperto in mattinata, poi nubi sparse per tutta la giornata e in serata il sereno. Mari calmi o poco mossi.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE